Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee viaggiare

IN MOSTRA L’ARTE SPONTANEA DI MANLIO CATALANO

PERSONALE A ROMA, IL 26 NOVEMBRE 

ArteManlioteste12Lo scultore Manlio Catalano, già definito “un artista geniale e un po’ naif” , inaugurerà  a Roma , il 26 novembre prossimo, la sua prima mostra personale esponendo una trentina delle sue piccole sculture, soprattutto volti, caratterizzati da tratti di  sofferenza, da sguardi torvi ma profondi, da lineamenti marcati. Intorno a loro aleggiano sentimenti di tristezza se non di angoscia…

Creature umane o dell’aldilà? O di un altro mondo? O vengono dal profondo della psiche ?

L’autore, Manlio Catalano, di professione parrucchiere e podologo, segno zodiacale Vergine, 75 anni, viaggiatore, secondo alcuni un po’ “ rompiscatole” , dotato di grande manualità, racconta: “ Non so disegnare, non ho un modello in mente prima di mettermi all’opera, non conosco il risultato che verrà fuori e rimango sempre sorpreso quando dalle mie mani nascono queste creature. Ho cominciato per gioco, poi la passione è cresciuta, e i volti si sono moltiplicati. La tristezza e l’angoscia delle loro espressioni è un comune denominatore ma non sono in grado di sapere il perché, spesso me lo chiedo, è come se mi guidasse qualche anima perduta……”.  Le  piccole sculture si offrono alla vista alleggerite da colori tenui: oro, argento, rosa, bianco e grigio. La tecnica usata è plasmare la creta morbida, senza cottura ma solo asciugatura, e rifiniture con pittura con colori ad acqua.Artemanliotesta13

La creazione di queste “creature”, come le chiama l’autore, nasce spesso da uno stato di  depressione. “Il lavoro mi calma moltissimo, mi regala un senso di pace. Spesso vengo guidato e spinto a creare da un senso di frenesia, appena mi metto all’opera mi allontano dall’ambiente circostante, mi estranio ed entro come in una specie di trance. Questa prima mostra servirà a capire le reazioni dei visitatori, magari qualcuno potrebbe apprezzare le loro espressioni e leggere qualcosa nei loro volti”.

Per il loro alone suggestivo  e misterioso, tre sculture sono state scelte e assegnate, come riconoscimento, ai vincitori (primo, secondo e terzo premio) del Concorso Letterario  FantasticaMente 2016, seconda edizione, organizzato da Veledicarta, dedicato a scoprire e promuovere opere inedite di genere fantasy o fantascienza. 

LA LOCATIONPer questa sua prima mostra Manlio Catalano ha scelto il locale di hair stylist  dove opera con il figlio Marco, un ambiente familiare, quello del lavoro di tutta una vita, dove spesso già espone parte della sua produzione.

Mc Catalano, Parrucchieri, via Giacomo Trevis, 41, 00147 Roma (zona C. Colombo - Piazza dei Navigatori) - Tel 065127407 - Dalle 15, 30 alle 20,30.

INGRESSO LIBERO

Banner 4Winds 700