Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee viaggiare

L’Ente Nazionale per il Turismo Thailandese alla “nuova” #bit2017

L’Ente Nazionale per il Turismo Thailandese (TAT) va a Milano per raccogliere la sfida di #bit2017 e del suo nuovo formato.

TAT si presenterà a MilanoCity con uno spazio di 60 mq nel Padiglione MICo 0 (sud) - A29 A31 – B32 B 34. Thai Airways, la compagnia di bandiera thailandese, avrà un suo corner all’interno dello stand dove saranno ospitati anche altri quattro co-espositori.

La Thailandia arriva in Fiera con dati sempre in tendenza positiva dall’Italia. Il 2016 si è chiuso con 262.000 arrivi dal mercato italiano e un +7,9% sul 2015, segnando l’ottavo anno di crescita consecutivo. Per il 2017 è prevista una crescita del 5% circa, per un numero totale di arrivi vicino ai 280.000 e l’obiettivo di raggiungere il traguardodei 300.000 per il 2018.

TAT presenterà alla BIT il nuovo numero di Taste of Thailand, magazine ufficiale dell’Ente nato come strumento di formazione rivolto agli operatori e agli agenti di viaggio. Il quinto numero di Taste of Thailand vedrà il supporto di Qatar Airways e presenterà Valentina Lodovini come personaggio di copertina. L’attrice toscana, recente protagonista della prima puntata della nuova serie de Il Commissario Montalbano, nota al grande pubblico per il fortunato Benvenuti al Sud e il suo sequel Benvenuti al Nord, è una delle interpreti più apprezzate del cinema d’autore italiano. Per la sua interpretazione in Benvenuti al Sud si è aggiudicata nel 2011 il David di Donatello come migliore attrice non protagonista.

Tante la attività accessibili per gli ospiti direttamente sullo stand. Come al solito, la Thailandia presenterà le più divertenti e particolari attività artigianali per cui è nota in tutto il mondo: dalle decorazione dei tradizionali ombrellini alle danze tipiche. Piccole esperienze di vita quotidiana che ben si collegano alla strategia che caratterizzerà TAT in tutto il 2017 con il lancio del nuovo prodotto CBT, “community based tourism” o turismo dei villaggi rurali. Su questa nuova forma di scoperta basata sul contatto con le comunità locali, ancora non diffusa nel mercato italiano,  l’Ente ha deciso di puntare decisamente aumentando così le possibilità per i viaggiatori di poter visitare, mangiare ed eventualmente anche dormire con gli stessi abitanti dei villaggi e, non ultimo, anche partecipare alle attività giornaliere.

Banner 4Winds 700