Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

Le novità 2018 di City Sightseeing Roma 

24CitynuovoAC

Incrementare l'offerta dei servizi migliorandone la qualità: è questa la filosofia vincente del principale bus operator della Capitale 

di Antonio Castello

Da una esperienza di rete a una rete di esperienze”: sintetizzare meglio la strategia di mercato che ha portato il principale bus operator della Capitale a raggiungere traguardi incredibili in neppure dieci anni di attività, non era possibile. Un successo che si sintetizza in un solo dato: 700 mila passeggeri trasportati nel 2017 e una previsione che si sta velocemente avvicinando al milione. La forza sta nei 17 bus a due piani, di colore rosso con graffiti stilizzati che raccontano in immagini la storia di Roma, che percorrono la città con il sistema hop-on – hop off (Sali e scendi), 8 fermate, una frequenza di 8 minuti, autoguide e personale plurilingue che coccola letteralmente il passeggero. “Il nostro obiettivo però, dichiara Giuseppe Cilia, presidente di City Sightseeing Roma, è quello di continuare a migliorare il servizio puntando sempre più sulla qualità. A lungo termine, che poi tanto lungo non è, il primo obiettivo è quello incidere in modo determinante sull'impatto ambientale introducendo il primo bus elettrico, tenendo presente tuttavia che già oggi i nostri bus sono tutti “euro 6”. A breve termine invece, stiamo puntando fortemente sull'offerta con l'aggiunta di nuovi prodotti”. 16citynuovoAC

Per quest'anno le attrazioni principali saranno almeno due: Il Giudizio Universale”, illustrata da Nicola Sapio, Communication e Marketing Director di AWS, Artainment World Shows, produttrice del suggestivo spettacolo allestito presso l’Auditorium di via della Conciliazione, che ha già registrato prevendite di 45mila biglietti e  “Welcome to Rome”, viaggio multimediale nella storia millenaria di Roma, allestito nell’ex cinema Augustus, presentato dal suo ideatore Paco Lanciano

“Alle novità, aggiunge Fabiola Cilia, si affiancano le conferme negli itinerari a disposizione dei turisti come il "Colosseum Virtual Tour", percorso con i visori per rivivere la Roma antica attraverso un fantastico percorso interattivo, “Roma Romantica”, un tour effettuato con mini-bus da 19 posti, ideato per le coppie, con soste negli angoli più suggestivi della capitale e, ancora, per gli amanti del food, il "Roma Gastronomica", un emozionante walking tour gourmet da Teatro Marcello a Piazza Navona per scoprire i sapori della tradizione romana e il “Roma by night: pizza & Bike" , un percorso in bici tra le bellezze della città eterna che si conclude con degustazioni di pizza e birra con vista sul Colosseo. A completare l’ampia offerta del bus operator altri interessanti itinerari come il circuito dello shopping ed il “Bike tour” lungo la via Appia antica con visita al parco degli acquedotti. Confermatissimi il tour alle “Ville Papali di Castelgandolfo”, il “Roma-Pompei-Napoli” e i “Kids and Shopping attractions” con soste al parco Zoomarine, al Rainbow Magic Land e all' Outlet di Castel Romano. Sempre più apprezzato infine, è lo “Skip the line” (salta la fila) che soprattutto per alcuni luoghi come i Musei Vaticani e il Colosseo si riduce in un vantaggio non indifferente per quanti combattono con il tempo a disposizione”.

Alla convention di City Sightseeing Roma è intervenuto, tra gli altri, anche Stefano Fiori, Presidente Unindustria-Federturismo il quale, nel condividere che il successo di City Sightseeing Roma risieda principalmente nella diversificazione dei prodotti che offre, non ha mancato di precisare come oggi Roma sia “una città al centro di grandi interessi”. “Ne è prova, ha detto, il Convention Bureau, partorito dopo oltre 10 anni di lavori, ma che oggi con i suoi 103 soci cui presto se ne aggiungeranno altri 7, rappresenta una opportunità unica per lo sviluppo turistico della Capitale. Qualche anno fa eravamo al 20° posto al mondo nell'organizzazione dei congressi: oggi già siamo al 15° e per il 2019-2020 registriamo avvenimenti di livello mondiale che ci faranno scalare ulteriormente la classifica. Ma è tutto il sistema, ha proseguito, che è in forte evoluzione. L'aeroporto di Fiumicino è stato giudicato per crescita il primo in Europa e il secondo nel mondo. I dati dell'EBTL confermano una aumento di presenze del 5%, cresce il turismo di alta gamma a cominciare da quello cinese e russo e aumentano gli investimenti. La stessa Alitalia si sta rivalutando e per la prima volta nella sua recente storia ha invertito l'andamento dei bilanci. Se i grandi fondi vengono ad investire nel nostro territorio, questo deve pur significare qualcosa. Le potenzialità sono enormi e spaziano dai settori più diversi: dal cinema agli eventi sportivi (Sei Nazioni di Rugby, Internazionali di Tennis al Foro Italico, Maratona di Roma, Concorso Ippico di Piazza di Siena, Formula E all'Eur), per finire con gli spettacoli (Teatro dell'Opera e Terme di Caracalla) che finalmente possono contare su una programmazione certa e formulata in tempo utile per la promozione”. 

Tra gli altri presenti, Riccardo Capone, Head of Tourism Department di Zetema, la partecipata al 100% di Roma Capitale che opera nel settore della cultura, ha invece sottolineato come un'idea di collaborazione di rete (pubblico-privato), rappresenti una delle strade da percorrere per sviluppare il progresso della città come è avvenuto con l'istituzione della “Card Roma Bus” attuata da Atac e City Sightseeing Roma. 

Banner 4Winds 700