Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

Costarica

thumb Costarica1Situato in Centro-America fra El Salvador, il Nicaragua e Panama, il Costarica è sorprendentemente una mèta di bellezza e salute; il clima è piacevolmente tiepido tutto l’anno, con temperature molto elevate durante il nostro inverno; le strutture medico-ospedaliere sia pubbliche che private sono di standard molto alto; i medici sono rinomati in tutto il sub-continente e numerosi sono i pazienti delle Nazioni limitrofe che si recano in Costarica per farsi visitare, curare, operare. I dentisti eseguono ottimi lavori a costi semplicemente ridicoli (rispetto al parametro europeo ed italiano, naturalmente); le stazioni termali del Costarica forniscono, come vedremo, indicazioni terapeutiche molto incoraggianti.

Come sono gli hotels

Gli alberghi sono tutti confortevoli, con aria condizionata e ventilatori, ampie piscine, spiagge, parchi, discoteche, assistenza medica interna. L’igiene è accurata e addirittura esemplare, i bagni di molti hotels sono grandi e dotati di tantissime "amenities" quali: shampoo, bagno-schiuma, saponette profumate, creme, cuffia per la doccia, asciugacapelli.

Numerosi alberghi sono attrezzati per le cure termali, poiché il paese è ricco di sorgenti, e si praticano bagni terapeutici in piscina d’acqua minerale, fanghi, trattamenti per la cura di affezioni ginecologiche (mediante irrigazioni di acqua termominerale), reumatiche, neurologiche, dell’apparato respiratorio (con aerosol). L’acqua, se bevuta, si dice che sia efficace contro la gastroduodenite, le dispepsie gastrointestinali, il diabete e perfino l’obesità.

La ristorazione

In Costarica si mangia ottimo pesce e si gustano crostacei eccezionali; le verdure sono molto saporite, sia cotte che crude, la frutta è buona e variata. L’acqua è potabile, ma esistono anche buone minerali locali. Si può bere la birra locale o d’importazione ed anche del buon vino. Ci sono naturalmente ristoranti internazionali, dall’italiano al giapponese. Si può mangiare l’hamburger e la bistecca con patate, se si preferisce la cosiddetta cucina internazionale, e non manca la "pizza hut", ma la fantasia culinaria locale merita una certa attenzione ed offre involtini di carne e pesce, verdure speziate, ottimi dolci. Il caffè è molto gustoso.

Le farmacie

Ci sono farmacie moderne e ben attrezzate, in Costarica, con farmacisti disponibili e gentili che consigliano i turisti sui rimedi alle piccole "seccature" del cambiamento d’aria e di clima: mal di testa, qualche volta diarrea, scottature solari ed altro ancora. Il termometro segna i gradi centigradi, quindi niente paura se lo dimenticate a casa. E’ sempre bene portare una piccola scorta di antinfiammatori, antibiotici abituali, analgesici ed antipiretici, nonché creme solari e doposole in abbondanza.

Se necessario...

Ogni hotel è in grado di reperire immediatamente il medico generico o lo specialista richiesto, ed il costo di una visita privata è accessibile. I medici, come detto, sono molto preparati. In caso di ricovero, si consiglia l’ospedale pubblico, ma è sempre utile un’assicurazione per una maggiore tranquillità.

Consigli e curiosità

  • Di norma non sono richieste vaccinazioni per entrare in Costarica, ma fra quelle "consigliate" figurano difterite, tetano, morbillo, febbre tifoide, epatite A e B.thumb Costarica2
  • In alcune zone rurali al di sotto dei 700 metri c’è pericolo di malaria (benigna) durante tutto l’anno. Si raccomanda la profilassi con clorochina.
  • Il Costarica rientra nella zona "a rischio" per la diarrea del viaggiatore ed è bene portare con sé anche prodotti specifici per la cura.
  • Tranne le spiagge annesse agli hotel, le altre solitamente non sono sorvegliate ed è bene non fare il bagno nel più completo isolamento. Il paese ha parchi nazionali belli e molto interessanti che devono essere visitati con guide specializzate.
  • L’Ambasciata italiana si trova a San José (tel. 2342326).

Frasi utili


In Costarica si parla spagnolo.

Può dirmi dove si trova la farmacia? : Me puede enseñar donde está la farmádzia?

Vorrei un calmante : Quesiria un calmánte

Vorrei qualcosa contro la nausea: Quesiria algo contra la náusea

Quante pastiglie devo prendere?: Quantas pastillas por día téngo que tomar?

Chiamate subito un medico: Llamen un medico en seguida!

Mi gira la testa: Tengo vértigos

Mi può misurare la pressione?: Me puede medir la presión?

Sono diabetico/cardiopatico: Soy diabético/cardiopático

Che tempo fa...
 

La temperatura è solitamente caldo-tiepida, tranne che nelle zone interne montuose dove fa decisamente freddo (ma non sono le aree prescelte dai turisti per una vacanza in Costarica).

Come si arriva in Costarica

Voli di linea collegano l’Italia al Costarica (in 15/16 ore con uno scalo intermedio). Informazioni sul paese si possono ottenere presso l’Ambasciata o il Consolato del Costarica a Roma: Tel. 06 84242853, 06 84242850, 06 85355935.

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Banner 4Winds 700