Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

Cuba

thumb cuba1La magìa di Cuba risiede essenzialmente nei suoi colori, nella sua storia, nella cultura, nel mare, nel sole ed anche...nel "Pepegué", un prodotto "quasi miracoloso" di cui diremo più avanti. L’attrazione che Cuba esercita sui turisti italiani è dovuta in gran parte alla celebrata bellezza delle señoritas locali, moltissime delle quali diventano spesso compagne e spose dei nostri connazionali.

Gli ottimi risultati ottenuti dalla ricerca e dalla medicina cubana (a Cuba si costruiscono avanzatissime macchine di risonanza magnetica nucleare) hanno fatto sì che prendesse piede un segmento di "turismo della salute", praticato da persone afflitte da varie malattie (stress, infermità della pelle, disturbi neurocerebrali ed altro) che si recano nell’isola per curarsi. Destinazione "a rischio" di diarrea del viaggiatore, come tutti i Paesi tropicali e come tanti altri paesi del Mediterraneo, richiede la massima attenzione nella scelta dei cibi, che non devono mai essere crudi. La frutta dovrà essere sempre sbucciata, e sarà bene evitare l’impatto dell’aria condizionata quando si è troppo sudati.

Non vi è obbligo di vaccinazioni per chi si reca a Cuba. Gli esperti consigliano comunque di vaccinarsi contro il tetano, la difterite, il morbillo, la febbre tifoide, l’epatite A e B.

Poiché la prostituzione è molto diffusa, è prudente cercare di praticare "sesso sicuro" utilizzando il profilattico.

Come sono gli hotels

Le strutture alberghiere "adatte" al pubblico italiano esistono, sono rinomate ed offrono servizi impeccabili, igiene più che accettabile, pulizia molto curata. Le camere sono spesso "con vista", ovunque si trovano impianti sportivi ed attrezzature per gli sports acquatici, piscine, campi da tennis ed altro ancora. Gli spazi comuni (sale d’attesa, ristoranti, lounges, bar ed altro ancora) sono luminosi e colorati ed invitano a socializzare. Non consigliamo alberghi al di sotto delle quattro stelle, è indispensabile che vi sia un’ottima climatizzazione e che siano rispettati certi canoni che corrispondono in definitiva alle esigenze dei turisti italiani. La scelta è comunque ampia e il rapporto qualità/prezzo di norma è soddisfacente.cibocuba9

LA RISTORAZIONE

thumb cuba2CubaTipici di Cuba sono i ristoranti "in casa", detti "paladar": il servizio è casalingo, i coperti non possono superare il numero di dodici ed il cibo è tipicamente "criollo" con riso, maiale, pollo, yucca, fritture, patate, insalata, dolci fatti in casa, ma anche pesce dell’isola e gamberoni. Il pesce è buono ovunque, sia in hotel che al ristorante; è ben cucinato e gradevole al palato. E lo è anche il pollo, le verdure (meglio se cotte thumb cuba7altrimenti conditele con aceto e/o limone in abbondanza), la carne, i dolci gustosissimi, i piatti tipici piccanti o agrodolci. Ottime le primeCuba colazioni dove non mancano i frutti tropicali dal sapore esotico, succhi e spremute fresche, uova all’americana. Si beve ottima birra, vino, acqua (sempre scrupolosamente minerale, meglio non fidarsi dell’acqua del rubinetto), caffè gradevolissimo. I liquori locali sono forti, i cocktails sono celebrati in tutto il mondo.

Le farmacie

thumb cuba5CubaLe farmacie non mancano, ma talvolta scarseggiano i medicinali, specie quelli da banco.

Innanzitutto consigliamo di portare con sé la solita scorta suggerita per mète analoghe: aspirina ed antinfiammatorio, antidiarroici, enterogermina, prodotti contro la febbre, il mal di gola, le punture d’insetti, le piccole ferite; ed ancora: antibiotici, fasce di garza di varie misure, pomate contro le vesciche, cerotti, tanti fazzolettini rinfrescanti, pinzette, forbicine, polvere antimicotica, siringhe e aghi "usa e getta"; e soprattutto bisogna portarsi appresso le medicine che si prendono abitualmente.

Rammentate anche di tenere un paio di occhiali da vista di scorta, indispensabili in caso di smarrimento o di rottura. E non thumb cuba6dimenticate le creme solari ad alta protezione.Cuba

Ma c’è un’altra cosa da tenere presente: vi saranno chiesti medicinali, da parte dei cubani: pillole per il mal di gola e prodotti cosiddetti "da banco" come aspirine, cerotti, sciroppi per la tosse ed altro ancora. Se volete fare un regalo a qualcuno, portate con voi alcuni farmaci specifici, di quelli che non richiedono ricetta medica, purché abbiano una lunga scadenza.

Se necessario...

In caso di malessere, febbre o altro, rivolgetevi alla direzione del vostro albergo; sarete visitati da un medico di fiducia, ad un costo ragionevole, e curati al meglio: i dottori cubani sono professionisti di prim’ordine. Ricordate di stipulare un’assicurazione ad hoc prima della partenza, per coprire ogni eventuale rischio.

Abbiamo accennato, in apertura, al "Pepegué": un prodotto locale (in pillole) nato, si dice, per abbassare la pressione arteriosa ed il colesterolo e rivelatosi, sembra, "miracoloso" nell’esaltare la virilità. Con pochi dollari avrete una grande manciata di "Pepegué"....Sugli effetti annunciati non garantiamo. Forse però è vero che aiuta ad abbassare pressione e colesterolo!

Consigli e curiosità

  • Se ci si immerge nel mare, bisogna fare attenzione ai ricci, ai coralli ed alle meduse.
  • Tutti coloro che prevedono di restare a Cuba per un periodo prolungato devono sottoporsi al test per l’HIV.
  • I turisti sono una categoria abbastanza "protetta", poiché rappresentano una preziosa risorsa economica per il Paese.
  • Si lamenta la presenza di tante noiosissime zanzare: non dimenticate un prodotto protettivo.

Frasi utili

A Cuba si parla spagnolo.

Vorrei qualcosa contro la nausea: Quesiria algo contra la náusea

Quante pastiglie devo prendere?: Quantas pastillas por día téngo que tomar?

Chiamate subito un medico: Llamen un medico en seguida!

Mi gira la testa: Tengo vértigos

Mi può misurare la pressione?: Me puede medir la presión?

Sono diabetico/cardiopatico: Soy diabético/cardiopático

Che tempo fa...

thumb cuba4Cuba è in prevalenza pianeggiante ed ha coste paludose con insenature e golfi. Il clima naturalmente è tropicale; il periodo delle piogge copre l’arco aprile-novembre, con temperature elevate ed un alto tasso di umidità. Nei rimanenti mesi dell’anno il clima è più gradevole. Settembre ed ottobre sono i mesi in cui si possono verificare uragani.

 

Come si arriva a Cuba

thumb cuba3Cuba è collegata all’Italia da comodi voli di varie compagnie. Numerosi Tour Operators organizzano viaggi "tutto incluso" a costi molto interessanti.

Informazioni: http://www.cuba-si.it/wp/

 

Banner 4Winds 700