Skip to main content

ISRAELE: RIAPERTURA PER TUTTI

Dal 1° marzo sarà consentito l'ingresso anche ai non vaccinati

Secondo quanto comunicato dal Consigliere per i media esteri del Primo Ministro israeliano, il primo ministro Naftali Bennett e il ministro della Salute Nitzan Horowitz hanno tenuto un'ulteriore discussione sull'allentamento delle restrizioni sul coronavirus, con la partecipazione del ministro del Turismo Yoel Razvozov, ieri, domenica 20 febbraio 2022.

Il primo ministro Bennett ha spiegato: "Stiamo assistendo a un costante calo dei dati sulla morbilità: quindi questo è il momento di riaprire gradualmente dopo essere stati i primi al mondo a chiudere. I nostri indicatori devono essere sincronizzati con la situazione sul campo; ciò che stiamo dicendo al pubblico deve essere sincronizzato con ciò che ci si aspetta. Per mantenere la fiducia del pubblico ed essere certi che i cittadini di Israele stiano attuando le direttive e la decisione del governo, dobbiamo aprirci man mano che la situazione migliora – e sta migliorando in modo significativo. Al momento la situazione in Israele è buona. Questo è il risultato di una corretta e dinamica gestione; quindi, ora stiamo aprendo. Allo stesso tempo, continueremo a monitorare da vicino la situazione e in caso di una nuova variante, agiremo di nuovo rapidamente".

Le decisioni riguardanti il turismo in Israele possono essere riassunte come segue:

Turismo estero 
I turisti di tutte le età potranno entrare in Israele, vaccinati e non vaccinati allo stesso modo, sottoponendosi a due test PCR (uno prima della partenza e uno dopo lo sbarco in Israele).

Cittadini israeliani
- L'obbligo di sottoporsi a un test antigenico prima di salire sull'aereo è annullato. I cittadini israeliani che entrano in Israele dovranno solo sottoporsi a un test PCR all'arrivo in Israele.
- Gli israeliani non vaccinati non saranno più tenuti alla quarantena soggetti ai risultati negativi del test PCR all'aeroporto internazionale Ben-Gurion.

Le decisioni entreranno in vigore martedì 1 marzo 2022.