banner idee per viaggiare

‘Art for Peace’ arriva anche al Museo MIIT di Torino

22romatorinoartforpeace

- 27 MAGGIO/18 GIUGNO 2022 - CON L'ICONICO "HEART IN TRAP" DI ROBERTA GULOTTA

Dopo il successo della mostra presentata al Palazzo della Cancelleria di Roma la mostra ‘Art for Peace’ arriva anche al Museo MIIT di Torino in questo suo viaggio di speranza e di bellezza. 

Tra le tecniche presenti in mostra, oltre alla pittura tradizionale ad olio, anche pastello, matita, acquerello, tecniche miste, assemblaggi polimaterici, video, installazioni, sculture. Tra queste, gioielli e opere in acciaio, rame, carta,  legno.

TORINO INTERNAZIONALE: La mostra si inserisce nel calendario di una Torino sempre più internazionale.

Il Museo MIIT, per la sua posizione centrale, si trova infatti nel cuore pulsante della città che in questi mesi è stata ed è protagonista di innumerevoli eventi di grande importanza per la cultura, il turismo, la politica.

Sede un paio di settimane fa del Consiglio d’Europa, che ha visto tutti i ministri degli esteri europei darsi appuntamento in città, Torino ha ospitato negli scorsi giorni la kermesse musicale più importante al mondo: gli Eurovision con i padiglioni situati propria a fianco del MIIT, al Parco del Valentino.

Appena il tempo di spegnere i microfoni dei cantanti e dei musicista ed ecco spalancarsi il rombo dei motori della produzione cinematografica internazionale di ‘Fast and Furious X’ con i famosissimi attori e stuntmen in giro sotto i portici della città (nel tempo libero) e al volante dei loro bolidi durante le riprese che hanno letteralmente trasformato Torino in un set a cielo aperto. Dalle finestre del MIIT è possibile infatti sentire i motori di auto e moto rimbombare nel cielo sopra il Po e anche corso Cairoli, dove è posizionato il MIIT, sarà nei giorni prossimi chiuso per qualche ora al pubblico per poter effettuare le riprese.

Dal cinema alla letteratura, la città è tornata ad ospitare in grande stile il Salone Internazionale del Libro…. la tradizione ha il suo peso e la sua importanza e, dopo il tentativo di Milano di far traslocare la kermesse libraria, Torino ha riportato la sua Fiera agli antichi splendori con centinaia di visitatori ed espositori che hanno affollato la città nello scorso week end.

Insomma, una Torino che vuole sempre più dire la sua a livello mondiale per quanto riguarda l’arte e la cultura, non ultimo il gemellaggio del MIIT con le artiste iraniane della Sakoo Art School, che ha visto  una ventina di artiste italiane e iraniane esporre nella prestigiosissima sede di Confindustria Vicenza, scrigno del genio di Andrea Palladio, uno dei palazzi più belli d’Italia. 

24ropbyfolcoartforpeace

L'Artista Roberta Gulotta con il Prof. Guido Folco

GLI ARTISTI IN MOSTRA AL MUSEO MIIT DI TORINO PER ART AND PEACE

Gloria Baldazzi, Milena Buti, Valentino Camiletti, Liliana Cavigioli, Paola De Pascale, Michele Di Leo, Tania Donati, Fadiljia Kajosevic, Mattia Fassi, Albert Flury, Enrico Frusciante, Giuliana Maddalena Fusari, Jessica Gabbai Poliakoff, Jacqueline Gallicot-Madar, Maria Pia Giacomini, Massimiliano Gissi, Francesca Guetta, Roberta Gulotta, Irina Lopes Inozemtseva, Gabriele Maquignaz, Diego Nocella, Marina Parentela, Vincenzo Patti, Luciana Pistone, Santina Portelli, Cecilia Prete, Maria Elena Ritorto, Sara Lisanti, Antonio Saporito, Véronique Semple, Rodolfo Soldi, Josefina Temin, Griscia Tufano, Cinzia Viola, Barnarda Visentini.

MUSEO MIIT – CORSO CAIROLI 4 – TORINO

‘Art and Peace’ - Dal 27 maggio al 18 giugno 2022 (qualche giorno di chiusura per le riprese del film ‘Fast and Furious’: 2, 3, 4, 5, 6 maggio)

Orario: 15.30-19.30; altri orari su appuntamento per visite guidate, gruppi, scolaresche

Banner 4Winds 700