banner idee per viaggiare

Dani Shahar è il nuovo direttore generale del Ministero del Turismo di Israele 

 

Shahar assumerà l’incarico a partire dal 4 gennaio 2022

25israelnewmanager

Nella foto da sinistra a destra: Dani Shahar, nuovo direttore generale del Ministero del Turismo di Israele e Yoel Razvozov, Ministro del Turismo di Israele

La nomina del Generale di Brigata (Res) Dani Shahar a Direttore Generale del Ministero del Turismo di Israele è stata approvata dal governo. Shahar prenderà il posto di Amir Halevi che è rimasto in carica per 9 anni.

Shahar ha una lunga carriera negli ambiti dell’organizzazione pubblica e militare. Arriva al Ministero del Turismo dopo essere stato direttore dell’Autorità Israeliana per la Prevenzione della Violenza e dell’Abuso di Alcol e Droghe. In precedenza era stato Direttore del dipartimento City Without Violence al Ministero della Pubblica Sicurezza, dopo aver ricoperto i ruoli di Direttore Generale e Vice Direttore Generale delle Operazioni nel Municipio di Netanya.

Shahar ha ricoperto in precedenza ruoli di comando, tra gli altri, come vice capo distretto, comandante di brigata, comandante dell’unità di commando navale, comandante dell’unità sotto copertura Shimshon e molti altri.

Shahar è laureato in Scienze Politiche e ha un Master in Amministrazione Pubblica e inizierà la sua nuova carriera in un periodo nel quale il Ministero del Turismo sta lavorando duramente per creare pacchetti di assistenza finanziaria per il settore turistico e per creare soluzioni di marketing creative che possano servire quando la pandemia sarà terminata. 

“Ringrazio il Ministro per la fiducia che ha riposto in me. Ho un obiettivo chiaro: guidare il settore del turismo israeliano verso risultati importanti, in linea con la politica del Ministro”, ha dichiarato Dani Shahar. 

Il Ministro per il Turismo Yoel Razvozov si è congratulato con Shahar per la sua nomina e ha affermato: “Dani è un manager eccellente, un uomo concreto con un’ampia visione che conosce come guidare cambiamenti necessari in un’organizzazione che egli stesso conduce, con ottime qualità interpersonali che lo rendono un modello da seguire per tutti coloro che lo circondano. Vorrei ringraziare Amir Halevi, il precedente Direttore Generale, per i suoi nove anni di servizio resi al Paese guidando il Ministero del Turismo verso grandi traguardi. Quando sono stato nominato durante la pandemia di Coronavirus, Amir ha saputo come consigliarmi al meglio, mi ha dato una visione completa in base alla sua esperienza e alle sue idee: tutto per aiutare questo settore a sopravvivere alla crisi. Gli auguro il meglio per il futuro”.

(Foto Israel Ministry of Tourism)

Banner 4Winds 700