Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

FESTIVAL DI VENEZIA 73.: è COUNT DOWN

excelsiorvenCONS24

La 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, organizzata dalla Biennale di Venezia e diretta da Alberto Barbera, si terrà al Lido di Venezia dal 31 agosto al 10 settembre 2016.

Come è noto, la Mostra intende favorire la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme di arte, di spettacolo e di industria, in uno spirito di libertà e di dialogo. Ed organizza retrospettive e omaggi a personalità di rilievo, come contributo a una migliore conoscenza della storia del cinema. BarberaVenezia17 8

L’elenco dei film in programma è stato annunciato dal Presidente Paolo Baratta e dal Direttore Alberto Barbera durante la consueta affollatissima conferenza stampa di presentazione a Roma all'Hotel Excelsior di Roma.

I film in concorso sonoThe Bad Batch di Ana Lily Amirpour, Une Vie di Stéphane Brizé, La la Land di Damien Chazelle, The light between Oceans di Derek Cianfrance, El Ciudadano ilustre di Mariano Cohn e Gastón Duprat, Spira mirabilis di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, Ang Babaeng Humayo (The woman who left) di Lav Diaz, La región salvaje di Amat Escalante, Nocturnal Animals di Tom Ford, Piuma di Roan Johanson, Rai (Paradiso) di Andrei Konchalovsky, Brimstone di Martin Koolhoven, Na Mlijecnom Putu (Sulla via lattea) di Emir Kusturica, Jackie di Pablo Larraín, Voyage of Time di Terrence Malick, El Cristo ciego di Christopher Murray, Frantz di François Ozon, Questi giorni di Giuseppe Piccioni, Arrival di Denis Villeneuve, Le beaux jours d’aranjuez di Wim Wenders.

barattabarberaCONS15LEONE D'ORO ALLA CARRIERA a Jean-Paul Belmondo e Jerzy Skolimowski. Il consiglio di amministrazione della Biennale ha deciso che, a partire dalla settantatreesima edizione della Mostra del cinema, in programma al Lido di Venezia dal 31 agosto al 10 settembre, ogni anno verranno assegnati due Leoni alla carriera: uno verrà dato a un interprete, l’altro a un regista o comunque a qualcuno che contribuisce alla realizzazione dei film. 

C'è un film western nel Fuori Concorso, con il remake de "I Magnifici 7" diretto da Antoine Fuquae grande attenzione del pubblico sarà rivolta a Mel Gibson tornato dietro la macchina da presa per dirigere "Hacksaw Ridge" con Andrew Garfield. Interessante anche la giovane Lily-Rose Melody Depp, figlia di Johnny Depp, nel film "Planetarium".

L'ELENCO DEI FILM FUORI CONCORSO:conmariottiRoby10

The Young Pope (ep. 1 e 2) di Paolo Sorrentino
The Bleeder di Philippe Falardeau
The Magnificent Seven di Antoine Fuqua
Hacksaw Ridge di Mel Gibson
Planetarium di Rebecca Zlotowski – Natalie Portman, Lily-Rose Depp
The Journey di Nick Hamm
A jamais di Benoit Jaquot
Gantz:O di Kawamura Yasushi
The age of Shadows di Kim Jee woon
Monte di Amir Naderi
Tommaso di Kim Rossi Stuart

Settimana della Critica

Akher Wahed Fina (The Last of Us) di Ala Eddine Slim, Tunisia-Qatar-UAE-Libano, 2016 – World Premiere

Drum di Keywan Karimi, Francia-Iran, 2016 – World Premiere

Jours de France (Four Days in France) di Jérôme Reybaud, Francia, 2016 – World Premiere

Los nadie (The Nobodies) di Juan Sebastián Mesa, Colombia, 2016 – International Premiere

Prank di Vincent Biron, Canada, 2016 – World Premiere

Singing in Graveyards di Bradley Liew, Malesia-Filippine, 2016 – World Premiere

Le ultime cose di Irene Dionisio, Italia-Svizzera-Francia, 2016 – World Premiere

Eventi speciali fuori concorso

Film di apertura:Prevenge di Alice Lowe, Regno Unito, 2016 – Prima mondiale

Film di chiusura: Are We Not Cats di Xander Robin, USA, 2016 – Prima mondiale


conmariottiEFVITA8GIORNATE DEGLI AUTORI

FILM DI APERTURA – IN CONCORSO

The War Show di Andreas Dalsgaard e Obaidah Zytoon, Danimarca / Finlandia, 2016, prima mondiale

CONCORSO

Hjartasteinn (Heartstone) di Guðmundur Arnar Guðmundsson (Opera prima), Islanda / Danimarca, 2016, prima mondiale

Hounds of Love di Ben Young (Opera prima), Australia, 2016, prima mondiale

Indivisibili (Indivisible) di Edoardo De Angelis, Italia, 2016, prima mondiale

Ne Gledaj Mi U Pijat (Quit Staring At My Plate) di Hana Jušić
Opera prima
Croazia / Danimarca, 2016, prima mondiale

Pamilya Ordinaryo di Eduardo Roy, Jr., Filippine, 2016, prima internazionale

Pariente (Guilty Men) di Iván D. Gaona (Opera prima), Colombia, 2016, prima mondiale

Polina, Danser Sa Vie (Polina) di Valérie Muller e Angelin Preljocaj (Opera prima), Francia, 2016, prima mondiale

La ragazza del mondo (Wordly Girl) di Marco Danieli (Opera prima), Italia, 2016, prima mondiale

Sameblod (Sami Blood) di Amanda Kernell (Opera prima), Svezia / Danimarca / Norvegia, 2016, prima mondiale

Zai Jian Wa Cheng (The Road To Mandalay) di Midi Z, Myanmar / Taiwan Cina / Francia / Germania, 2016, prima mondiale

E' stata inoltre annunciata l'anteprima mondiale - nella sezione Cinema nel giardino - del nuovo film di Gabriele Muccino, "L'estate addosso". 

Nelle foto: Paolo Baratta, Alberto Barbera, la pittrice e scultrice Roberta Gulotta, Franco Mariotti (Vice Presidente SNGCI), Elettra Ferraù (D.G. Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi)

(foto by Roberta Gulotta e Elettra Ferraù per Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi)

Banner 4Winds 700