Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

L'AQUILA ( CON L'ARTE) NEL CUORE

aquilagentemostra24

Una tappa artistica di grande prestigio

di Roberta Gulotta

aquilatavolone17E' stata un'esperienza a dir poco scioccante, quella di girare in questi giorni, come anche nel recente passato, per la città dell'Aquila, in un'atmosfera sospesa ed irreale che scuote l'animo, lo spirito e la coscienza.

Toccare con mano e vedere ciò che ha scosso una intera città, messa a dura prova da un cataclisma, un evento imprevedibile quale il terremoto del 6 aprile 2009, ai più noto solo tramite i media ma che, verificando personalmente, fa comprendere quanto siamo piccoli di fronte ad eventi che travalicano la volontà dell'individuo.

Una Città che ti colpisce al cuore ed ancor di più mi ha colpito ed ho ammirato la volontà dei suoi cittadini di andare avanti, il coraggio e l'immensa dignità di una popolazione che si è rimboccata le maniche e sta rinascendo non con poca fatica.aquilabiadettiBERNARDI10

Ci vorranno anni prima che la città raggiunga nuovamente il suo status, ma ho visto una popolazione forte, nobile tra i suoi bei palazzi storici e moderni, composta nel suo dolore, tale che ne ho percepito anche la gioia della rinascita, e la forza della Vita.

Ammiro gli aquilani, gente laboriosa, certa che vinceranno la loro battaglia diventando anche maestri di vita e di fierezza.

Spoleto Meeting Art in Abruzzo con una doppia tappa artistica

Ma in realtà mi trovavo all'Aquila per un motivo alto e professionale che ho condiviso con persone straordinarie: Lo Spoleto Meeting Art ha inaugurato ufficialmente la sua presenza in terra d'Abruzzo in una doppia tappa con nomi ed attività di altissimo profilo, perseguendo come da programma la cooperazione culturale in campo internazionale e multiregionale.

Sabato 16 aprile alle ore 16 a Palazzo Fibbioni sede del Comune dell'Aquila è stata presentata la tappa abruzzese dello Spoleto Meeting Art alla presenza del presidente dello Spoleto Art Festival Luca Filipponi, e del Sindaco di Tornimparte Umberto Giammaria, nonché presidente della neo costituita Fondazione Tau, del giornalista e volto storico di rai 1 Giovanni Masotti e della curatrice e direttore artistico dell'evento Paola Biadetti, del critico e storico dell'arte Sandro Costanzi.

Oltre alla sottoscritta Roberta Gulotta, gli artisti provenienti da tutta Italia che partecipano alla mostra di Palazzo Fibbioni sono: Silvio Craia, Gaspare Bavetta, Marisa Cozzini Vano, Luca Cruciani , Giovanna DemegniLucio GatteschiSevasti IallussiPuccio PucciElisabetta SerafiniRinaldo SisiGiuseppe Tanzi, Rita Vitaloni, Massimo Zavoli.

aquilarobyfilipponi10A seguire, presso il teatro di Tornimparte è stata presentata la mostra Grandi maestri a confrontoSilvio  Craia, Giampaolo Berto, Anna Maria Ligotti.

Presso lo stesso teatro la compagnia dell'associazione John Beyus in collaborazione con il Festival In costiera amalfitana.it e la conduzione di Alfonso Bottone ha rappresentato lo spettacolo teatrale Oratoria per la pace tratto dall'omonimo libro del prof. Luca Filipponi.

Nelle foto dall'alto: Un momento della Mostra dove ho esposto tre opere: TEMPO CHE SCORRI INESORABILE, Tecnica: Tempera acrilica su tela dorata (Vincitore allo Spoleto Festival Art 2015); MERIDIANI, Tecnica: Tempera Acrilica su Tela dorata ed inserti; LA GIOSTRA, Tecnica: Tempera acrilica su tela dorata; Al tavolo della presentazione da sinistra Paola Biadetti (curatrice e direttore artistico dell'evento), Sandro Costanzi (critico e storico dell'arte), Umberto Giammaria (Sindaco di Tornimparte), Giovanni Masotti (Giornalista), Angela Ciano (Giornalista), Prof. Luca Filipponi (Presidente Spoleto Festival Art); Ed ancora: Paola Biadetti con l'Artista Nestore Bernardi; io con il Prof. Luca Filipponi.

Banner 4Winds 700