Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

LONDRA ROMANTICA PER SAN VALENTINO

 

Chi ha amato “Notting Hill”, “Love actually” e “4 matrimoni e un funerale”, non troverà miglior posto di Londra per trascorrere un week end super romantico con il propri personale Hugh Grant (o Julia Roberts, a seconda dei casi)

Le atmosfere un po’ nebbiose, i parchi silenziosi, le architetture vittoriane, i ristorantini intimi di Londra sono uno straordinario scenario suggestivo per festeggiare un San Valentino molto, ma molto romantico. Fondamentale un nido d’amore ovattato, e a questa necessità risponde magnificamente l’11 Cadogan Gardens, raffinato boutique hotel situato a Chelsea, nel cuore elegante della città. Prenotando online sul sito dell’albergo si ottiene il 30% di sconto sul prezzo della camera per soggiorni fino al 31 marzo.16hotrellondrainterno

Cominciamo con un passeggiata mano nella mano in uno dei tanti parchi di Londra. Il più adatto è senza dubbio Kensington Gardens, residenza dei duchi di Cambridge William e Kate, con i suoi viali e prati ben curati dove si rincorrono gli scoiattoli. Con un po’ di sole si potrebbe anche azzardare un picnic sul bordo del lago Serpentine, essendosi preventivamente muniti di un opportuno cesto di vimini ben fornito di tradizionali leccornie British-style dallo storico negozio Fortnum & Mason. Eventuali avanzi possono essere tirati alle anatre. Già che ci siete potrete anche visitare Kensington Palace, dove sono esposti anche alcuni abiti di Lady Diana.

Per un bacio adrenalinico è consigliato l’ultimo piano di The Shard, il grattacielo più alto d’Europa progettato da Renzo Piano. Dalla piattaforma semi-aperta al 72° piano si gode di una vista spettacolare della città a 360 gradi. Vista unica che potrete accompagnare con un calice di Prosecco fornito dal piccolo bar presente al piano. Alternativamente potrete fare un giro sull’iconica ruota panoramica London Eye sul Tamigi. Per una proposta di matrimonio davvero inusuale, si può affittare la capsula detta di Cupido, dove un fotografo immortalerà la scena (ma anche un selfie va benissimo), culminante in un brindisi a base di champagne e cioccolatini. A proposito, il migliore cioccolato di Londra si compra all’Artisan du Chocolat, con vari negozi nei migliori quartieri che offrono una vasta scelta di cioccolatini artigianali, incluse specialità per vegani.

Una cena sicuramente romantica è a bordo di un battello che percorre lentamente il Tamigi, ammirando i monumenti illuminati di sera e gustando il menu accompagnato da musica dal vivo. Mentre la scelta di ristoranti di ogni cucina e per ogni tasca a Londra è infinita, non c’è posto migliore per scambiarsi effusioni di un locale…senza luce! L’Ye Olde Cheshire Cheese è un pub dal fascino tenebroso ricostruito dopo il grande incendio di Londra del 1666, con pannelli di legno d’epoca e caminetti accesi. Si trova nel delizioso quartiere di Temple, silenzioso e ricco di giardini, la cui storia risale ai tempi dei Templari (da cui il nome), che oggi ospita studi di avvocati e magistrati ad alto livello. A Covent Garden sorge invece il Clos Maggiore, che ogni anno viene votato come il ristorante più romantico al mondo. Assolutamente da prenotare uno dei pochi tavoli della Conservatory Room, un giardino d’inverno riscaldato da un grande camino con il tetto a vetrata ricoperto da una cascata di fiori di ciliegio illuminati da mille lucine. D’estate il tetto viene aperto ed è possibile guardare le stelle. L’atmosfera è assicurata!

14cocktaillondraPrima di cena, per inebriarsi un po’, si potrà assaggiare un Negroni creato per il Chelsea Bar dell’albergo, l’11 Cadogan Gardens, dal suo Mixologist italiano. Era uno dei cocktail preferiti da James Bond, che lo ordina nel primo romanzo di Ian Fleming. La ricetta originale (un terzo di Campari, un terzo di Vermouth rosso e un terzo di gin, ghiaccio e fetta d’arancia) viene servita in almeno otto diverse varianti. Se poi, dopo diversi assaggi nell’atmosfera suggestiva ed avvolgente del Chelsea Bar, non ve la sentirete di uscire, l’Hans’ Bar & Grill, il ristorante di stile contemporaneo dell’11 Cadogan Gardens, offre un menu degustazione speciale per San Valentino creato dallo Chef Luke Phillips: ostriche, soufflé di formaggio, Aragosta Thermidor, Filetto Wellington al tartufo, dessert di cioccolato Vahlrona.

Un mazzo di fiori è sicuramente un regalo gradito per San Valentino. Oltre ai normali fiorai, due sono i posti suggeriti per comprare un enorme mazzo di rose: il Columbia Road Flower Market e il New Covent Garden Market, dove si può anche curiosare tra gli stand dei migliori prodotti alimentari. Se amate l’arte non mancate la Wallace Collection, una residenza settecentesca costruita per il quarto marchese di Manchester. La collezione è particolarmente famosa per l'arte francese, i mobili d'ébénistes e la porcellana di Sevres. Lì si ammira L’Altalena, un dipinto in stile rococò di Jean-Honoré Fragonard, che rappresenta un intrigante triangolo amoroso: una ragazza riccamente vestita si dondola sull'altalena, spinta dal marito alle sue spalle, mentre ai suoi piedi si trova uno spasimante nascosto tra le siepi.

Una visita a Notting Hill è un must per ricordare l’omonimo film sentimentale del 1999 con Julia Roberts e Hugh Grant, in cui il protagonista gestisce una caratteristica libreria collocata in Portobello Road. Il negozio dove è stato ambientato parte del film è tuttora visibile e conserva l'insegna originale del film che reca scritto "The Travel Bookshop", anche se in realtà ormai è un negozio di articoli turistici, mentre poco distante, al 13-15 di Blenheim Crescent, si trova un vero negozio di libri di viaggi. Se poi il lui della situazione riuscirà a canticchiare in modo decente la canzone “She” di Elvis Costello dalla colonna sonora del film, la magia sarà completa.

Sono proprio l’indirizzo prestigioso e l’atmosfera di privacy e lussuosa esclusività che hanno reso l’Hotel 11 Cadogan Gardens così speciale ed apprezzato da membri dell’aristocrazia, politici e personalità famose. La facciata ha mantenuto la tradizionale architettura Vittoriana in mattoni rossi, ma la cifra stilistica degli interni di questo incantevole rifugio urbano gioca su particolari sontuosi ed accosta arditamente il classico al contemporaneo ottenendo un forte senso di individualità. L’arredamento è completato da letti a baldacchino, caminetti, bagni in marmo ed accessori e servizi ricercati, come le lenzuola di finissimo cotone egiziano, i morbidi accappatoi, i set di cortesia firmati dal prestigioso brand Ormonde Jayne, le macchine Nespresso per il caffè in camera, l’acqua minerale a disposizione. WiFi gratuito. Palestra con TV touch-screen personale. Servizio in camera 24 ore.

11 Cadogan Gardens Hotel

11 Cadogan Gardens, Chelsea, London, SW3 2RJ, UK

tel: +44 (0)20 7730 7000 – e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.11cadogangardens.com

 

Banner 4Winds 700