banner idee per viaggiare

Strategie d'attacco di Convention Bureau Roma & Lazio

All’assemblea del Convention Bureau Roma & Lazio la strategìa d’attacco per la meeting industry, con focus su automotive, eventi sportivi, wedding e luxury

25CBRELASSEMBLEA2022

Un ritorno al futuro per il Convention Bureau Roma & Lazio che fin dagli inizi del 2022 ha ripreso a pieno ritmo la sua attività declinata sugli asset di riferimento della meeting industry, degli eventi e dell’incentive con una strategìa che nell’immediato futuro si concentrerà sui settori dell’automotive, del wedding, del luxury e del golf: all’assemblea annuale dei soci tenutasi nella suggestiva cornice di Palazzo Merulana a Roma, sono state illustrate le azioni già svolte e le iniziative pianificate nei prossimi mesi per cogliere appieno le imperdibili opportunità rappresentate da appuntamenti come l’IGTM, l’International Golf Travel Market (che si terrà nella capitale dal 17 al 20 ottobre), la Ryders Cup 2023, il Giubileo 2025, il Giubileo straordinario del 2033 per il Bimillenario della redenzione di Cristo e per sostenere la candidatura di Roma Expo 2030. Significativa anche la crescita degli associati. Per il Presidente del CBReL, Stefano Fiori: “Dopo il successo del G20 ospitato nella capitale lo scorso anno, e nonostante il periodo pandemico difficilissimo per il comparto, non ci siamo mai fermati, partecipando attivamente agli eventi di settore, come l’IBTM, l’Imex di Francoforte ed organizzando fam-trip sul territorio. Oggi ci confrontiamo con tanti segnali promettenti: dall’apertura nella capitale di nuovi lussuosi alberghi di brand iconici come Bulgari, Mandarin, Hyatt, Six Sense, Rosewood, Orient Express, ad una rinnovata collaborazione con le istituzioni di riferimento, Regione Lazio e Comune di Roma; da risorse del Pnrr finalizzate al rilancio turistico della Capitale ad eventi sportivi, musicali e culturali di prima grandezza. Condizioni ed occasioni irripetibili per riposizionare Roma e il suo territorio regionale ai primi posti nel ranking della meeting industry e non solo…”. Un obiettivo condiviso dall’Assessore al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione amministrativa Valentina Corrado che osserva: “Stiamo portando avanti una strategia di investimento incentrata su nuovi segmenti del turismo come l’automotive, il wedding, il luxury e riservando attenzione ai grandi eventi che ospiteremo. Il lavoro sinergico avviato con Convention Bureau Roma e Lazio e Roma Capitale, ma anche con le imprese e i protagonisti della filiera, secondo un modello di partenariato pubblico-privato, permetterà di rafforzare la promozione dell’offerta turistica di Roma e Lazio nei mercati internazionali e di agevolarne la commercializzazione” Eguale determinazione mostrata dall’assessore al Turismo, Grandi Eventi e Sport del Comune di Roma, Alessandro Onorato che ha evidenziato come “Il ruolo del Convention Bureau Roma e Lazio ora sarà fondamentale: deve diventare il ‘pivot’ di una squadra vincente e ben articolata; ad ottobre faremo infatti nascere la DMO con l’aspirazione di attrarre investimenti dall’estero e puntare così ad una struttura condivisa con le imprese di settore per una comunicazione strategica mirata che permetterà a Roma di non vivere più di ‘turismo casuale’, bensì di un turismo soprattutto di qualità e altospendente.”

Nel corso dell’assemblea CBReL, è poi intervenuto Raffaele Pasquini, Responsabile Marketing di Aeroporti di Roma che ha confermato l’ottimo trend degli ultimi mesi, con una forte ripresa dei flussi di passeggeri soprattutto dal nord America, dove si registra un’Offerta posti addirittura superiore al 2019 e ricordando l’apertura del nuovo Molo A di 70mila metri quadrati, con 23 nuovi gates, ed un duty-free di 3mila mq, il più grande d’Europa. E’ stata poi la volta di Benedetto Mencaroni, Direttore Vendite Italia di Ita Airways che ha sottolineato l’impegno su Roma-Fiumicino della nuova compagnia di bandiera con i voli diretti per gli States (New York, Miami, Boston e Los Angeles) e imminenti nuove tratte di medio e lungo raggio. D’interesse, poi, l’intervento di Enrico Ducrot, amministratore unico dello storico TO Viaggi dell’Elefante e ideatore della Eco Luxury Fair, la fiera del Lusso Sostenibile, che nella nuova edizione di novembre 2022 ospiterà oltre 500 espositori, raddoppiando gli spazi espositivi. Molto applauditi, infine, i saluti della Presidente del Convention Bureau Italia, Carlotta Ferrari, della Presidente di Federcongressi & Eventi, Gabriella Gentile e del Direttore Generale di Coopculture, Letizia Casuccio.

Banner 4Winds 700