Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

TERME DI SATURNIA NATURAL DESTINATION VINCE THE INTERNATIONAL HOTEL & PROPERTY AWARDS

 

PER LA CATEGORIA SPA GLOBAL 2021 - Il premio della prestigiosa Casa Editrice britannica “design et al”

Il Resort di Terme di Saturnia Natural Destination, situato nel cuore della Maremma Toscana e tra le strutture termali più prestigiose d’Italia, vince The International Hotel & Property Awards 2021 per la categoria Spa Global 2021, prestigioso premio dedicato al design di “design et al”, uno dei principali magazine di interior design del Regno Unito. 

Come tutti i premi di “design et al”, gli International Hotel & Property Awards non sono giudicati da una giuria, ma le candidature selezionate sono presentate online e la votazione è aperta ai professionisti del settore, nonché ai lettori, ai clienti e ai clienti di design et al.

Il progetto di ristrutturazione di Terme di Saturnia Natural Destination, vincitore del premio, è stato affidato a un team di professionisti specializzati, con diverse competenze ed esperienze specifiche. Il progetto degli interni è stato realizzato dallo studio THDP con sede a Londra e Torino e con un background internazionale, dagli Architetti Manuela Mannino, Nicholas J. Hickson. La direzione e il coordinamento del team sono stati affidati a Patrizia Scafati, sotto la guida del General Manager Fabio Datteroni

L’obiettivo dell’intervento di ristrutturazione è stato quello di ottenere un rinnovamento evidente e percepito, mantenendo la struttura architettonica interna originale e preservando alcuni arredi previsti dal progetto iniziale dell’architetto Lorenzo Bellini. 

Da oltre 3.000 anni, l’acqua di Terme di Saturnia è una fonte di salute e benessere che sgorga ininterrottamente dal cuore della terra. 

L’acqua termale inizia il suo percorso sulle pendici del Monte Amiata e viaggia sotterranea per quarant’anni prima di riemergere nella Sorgente, proprio al centro del Resort.

Il fondo naturale della Sorgente “vive” ed anima uno spettacolo di cangianti sfumature di blu e verde in perfetto connubio con lo scandire delle ore e delle stagioni: dal risveglio durante l’autunno e l’inverno con suggestivi vapori sulfurei che si abbinano ad una avvolgente tonalità grigio celeste, ai toni brillanti quasi caraibici delle giornate baciate dal sole primaverile ed estivo. 

L’ispirazione per il concept ruota attorno a questa condizione naturale. La terra, l’aria, e l’acqua trasformano gli elementi, la luce, la temperatura in un continuo dialogo tra loro. Un’armonia che sembra non conoscere il passare del tempo.

Le 124 camere sono state oggetto di un intenso programma di ristrutturazione portando gli interni a una qualità internazionale equivalente a un brand a 5 stelle. L’attenzione è stata dedicata al comfort degli ospiti, ai servizi e alla creazione di un interior che riflettesse uno stile narrativo più delicato e rilassante nelle aree pubbliche. Dettagli creativi personalizzano queste stanze, come il nuovo rivestimento degli armadi, disegnato in esclusiva per il resort da THDP, e il progetto artistico dei quadri, evocativi dei colori della spa, realizzati dagli artisti Due Alberi di Roma. Un intervento importante è stato l’accorpamento di alcune stanze per creare spaziose suite con camera da letto e soggiorno, collegate da una doppia porta scorrevole. La palette cromatica delle camere è ispirata ai colori del mare: la camera si presenta in uno stile fresco e innovativo, pur mantenendo i connotati di uno stile toscano riconoscibile, dando vita a un design senza tempo. Il primo impatto per l’ospite è rappresentato dalla porta d’ingresso, da un grande camino che trasmette il senso di accoglienza, dal tavolo di benvenuto, dal salotto e dalla finestra centrale che avvolge un albero di ulivo con sedute rivestite da tessuti da esterno. 

“Ho avuto il privilegio di curare e seguire la riqualificazione di Terme di Saturnia Natural Destination nella doppia veste di Project Manager e Direttore dei Lavori. Questa esperienza mi ha dato la possibilità di confrontarmi sia con le figure professionali che con tutte le maestranze ed i fornitori che hanno preso parte al progetto. Sono davvero molto orgogliosa ed onorata che il lavoro fatto abbia ricevuto questo prestigioso riconoscimento che è sicuramente frutto della competenza, passione e sensibilità che tutte le figure coinvolte hanno sempre messo a servizio di un posto unico quale è Terme di Saturnia”, afferma Patrizia Scafati, Consigliere Delegata per Investimenti Terme di Saturnia Natural Destination. 

www.termedisaturnia.it

Banner 4Winds 700