Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

"… E LO CHIAMERAI DESTINO": IL LIBRO DA PORTARE IN VIAGGIO

barbonipersonelibro24barbonidestinocop8

PER TUTTI COLORO

CHE QUANDO STANNO

PER PARTIRE DICONO:

"E ADESSO CHE COSA MI PORTERO'

DA LEGGERE?"

"Rendi cosciente il tuo inconscio altrimenti sarà l'inconscio a guidare la tua vita e lo chiamerai destino" (Carl Gustav Jung)

Protagonista assoluto dell'incontro che si è tenuto nella Libreria Mondadori di Via Piave a Roma, il libro di Marco Tullio Barboni "… E lo chiamerai destino" (edito da Kappa), presentato in una nuova tappa del tour culturale per l'introduzione di questa opera prima letteraria, di indubbio pregio e valore perché ci ha mostrato un Autore sensibile, colto, attento ed anche, perché no?, fantasioso, perché la fantasia gioca un ruolo non secondario in questo lavoro straordinario, "promosso" dal Professor Domenico Mazzullo ed esaltato dal compianto Bud Spencer in un video breve e strepitoso.campanellaRobyxlibro12

Uomo di cinema, come è noto, Marco Tullio Barboni è figlio di Enzo Barboni/E.B. Clucher che diresse film ancora amatissimi dal pubblico, come Lo chiamavamo Trinità, Continuavano a chiamarlo Trinità, Anche gli Angeli mangiano fagioli, Anche gli Angeli tirano di destro, e tanti altri. Marco Tullio Barboni ha lavorato a lungo con suo padre e poi ha proseguito firmando oltre quaranta sceneggiature, dirigendo film e cortometraggi, affermandosi ben presto nell'ambiente del cinema.

Poi… è arrivato questo, se ci è concesso definirlo così, "capolavoro", scritto totalmente in forma dialogica, e che sta continuando a far parlare di sé per la profondità dei contenuti e la padronanza della tecnica. 

attorilibro13Ha condotto la presentazione romana – che si è avvalsa della "regìa" della dinamica Lisa Bernardini - il giornalista e critico letterario Andrea Menaglia,  in collaborazione con l'Associazione Occhio dell'Arte.

I bravissimi attori Giorgio Romanelli e Roberto Andreucci hanno letto, recitandoli, alcuni brani del libro, interpretando il Conscio e l'Inconscio, ovvero i due incredibili, fantastici, unici personaggi di "…E lo chiamerai Destino"bernardini4

L'opera può essere acquistata anche nel circuito Amazon.it e IBS.it.

Nelle foto vediamo alcuni momenti della presentazione nella Libreria Mondadori, con Marco Tullio Barboni, Andrea Menaglia, Giorgio RomanelliRoberto Andreucci, Lisa Bernardini, il regista Pierfrancesco Campanella, l'Artista Roberta Gulotta.

(Foto by Roberta Gulotta – Copyright)

Banner 4Winds 700