Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

LA MOSTRA ALLA FIJLKAM, IN RIVA AL MARE: “UN LIBRO… E INIZIA LA MAGIA”

 25robymostranew

Il 18 aprile 2019 alle ore 16,30 presso la FIJLKAM Polo Museale Matteo Pellicone in Via Sandolini 79 - Ostia Lido (Roma) sarà inaugurata la quattordicesima Mostra Collettiva d'arte dal titolo UN LIBRO … E INIZIA LA MAGIA. 8fretimostraRoby

8RobyscriptamanentUna Mostra praticamente in riva al mare, con numerosi artisti dalle tecniche variegate e composite scelte per interpretare il tema dell’esposizione, che ancora una volta propone un soggetto intrigante, colto, coinvolgente.

Parteciperà come di consueto l’Artista Roberta Gulotta - la pluripremiata pittrice e scultrice, nonché testimonial internazionale dell’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi e autrice di splendidi trofei per il Cinema - che esporrà due opere: “Scripta manent cogitationes volant” e “Freti Volubilis Fatum”. 

Con questa partecipazione alla FIJLKAM Roberta Gulotta "inaugura" l'anno 2019, dopo aver chiuso uno splendido 2018: sono arrivati a oltre 63.000 i visitatori del suo sito www.roberta-gulotta.com; Scilla, Venezia, Torino, New York sono state soltanto alcune delle tappe del suo percorso artistico nel 2018. E dopo un brevissimo periodo di meritato riposo, ha ripreso a lavorare poiché l'aspettano nuovi appuntamenti dei quali come sempre non vuole fornire anticipazioni...

Un suo pensiero sui libri?  "Adoro le biblioteche, ancor di più se storiche, con la loro boiserie. Si percepisce un leggero retrogusto di polvere e storia ove ancor vivo si sente il brusio dei mille pensieri scritti, rimangono eterni nello spazio e nel tempo"...8circegirlanda

E' pronta per la Mostra UN LIBRO … E INIZIA LA MAGIA con una sua pregevole opera, anche l'Artista Silvia Girlanda che esporrà la sua Circe, pregevole terracotta alta cm. 50, ispirata all'Odissea di Omero.

Diplomata al liceo classico e artistico, Silvia Girlanda ha frequentato il corso di Scultura all'Accademia di Belle Arti e la Scuola dell'Arte della Medaglia presso la Zecca di Roma. Ha esposto come pittrice, scultrice e medaglista in varie mostre collettive e personali, in Italia e all'estero.

Ha inoltre lavorato nel campo dell'oreficeria, realizzando gioielli di sua creazione, e nel campo della grafica, ideando loghi, copertine, manifesti, cartoline e opuscoli vari. 

Fra l’altro, ha realizzato medaglie in occasione di svariate manifestazioni culturali (come le Triennali della Repubblica di San Marino); sue opere sono in esposizione permanente in diversi Musei (Latina, Malta, Varsavia, Museo Olimpico di Losanna, Medagliere della Biblioteca Apostolica Vaticana).

7ArchLivio ToschiNell’annunciare l’evento, l’Arch. Livio Toschi (nella foto), Consulente storico e artistico. della FIJLKAM - Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali, ha scritto: “In aprile al Museo degli Sport di Combattimento sarà inaugurata la mostra Un libro... e inizia la magia, la quattordicesima collettiva d’arte allestita nel Museo.

Per questa mostra  - prosegue Toschi - gli artisti sono liberi d’ispirarsi ai personaggi e agli avvenimenti che popolano i libri di qualsiasi genere letterario, dalla commedia alla tragedia, dal poema epico al romanzo storico, dalla fiaba alla poesia, dal giallo alla fantascienza… I libri che serviranno d’ispirazione per le loro opere possono essere ambientati ovunque e scritti non importa quando o da chi. Insomma gli artisti possono spaziare da Omero a Dante, da Plauto a Shakespeare, da Poe ad Agatha Christie, da Tolkien a Eco, e così via.

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5.000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo  sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… Perché la lettura è un’immortalità all’indietro.Umberto Eco

La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati. Cartesio

Gli unici sostituti di un’esperienza che non abbiamo mai vissuto in prima persona sono l’arte e la letteratura. Aleksandr Solzhenitsyn

Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. Jorge Luis Borges

Informazioni: https://liviotoschi.webnode.it/museo-fijlkam/mostre/un-libro-e-inizia-la-magia/

Banner 4Winds 700