Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

Rete Destinazione Sud

 25campaniaoratori

A Milano 14 giornate di incontri per presentare la promozione internazionale del territorio secondo un modello innovativo

Testo e foto di Claudio Pina

25Campaniaesterno

Otto grandi  vetrine guardano verso il Duomo. La Campania guarda Milano.  Ma non solo. Guarda l’Europa. Guarda il Mondo. Conferenza Stampa  di presentazione “Destinazione Campania“ allo Spazio omonimo in piazza Fontana, cuore della città quasi sotto il grande Duomo. 

Salone d’angolo su strada, affollata dai giornalisti, operatori, rappresentanti delle istituzioni e tutto decorato con opere d’arte del territorio. 

23Campaniapubblico

Ecco in scena gli attori principali: Michelangelo Lurgi, Presidente di Rete Destinazione Sud; Giovanni Bastianelli, Direttore Generale dell’ ENIT;Federico Bega, Chief Strategy Officier di Promos Italia e Andrea Prete, Presidente di Uniocamere Campania. Ha moderato l'incontro il giornalista Andrea Bignami di Sky TG24 (nella foto qui sotto).
20campaniagiornalista

Dice Lurgi (nella foto sotto): ”siamo convinti che questo progetto risponda a due esigenze fondamentali troppo spesso ignorate. La prima è quella di dare vita a nuovi modelli di promo-commercializzazione  insieme agli operatori locali. La seconda  è quella di intercettarela domanda dove questa nasce, sul digitale, per non abbandonarla a piattaforme globali  che non hanno interesse a valorizzare la ricchezzae le diversità dei patrimoni italiani del turismo, dell’enogastronomia, del made in Italy.”
23campaniaLurgiparla

Lo Spazio Campania milanese vedrà  un totale di  quattordici intense giornate di incontri: dal 24 al 25 Settembre, presentazione Rete Destinazione Sud Srl ; dal 16 al 19 Ottobre,  presentazione di prodotti e aziende B2B ; dal 25 al 28 Novembre, presentazione di eventi , attrattori, seminari, workshop;  dal 18al 21 Dicembre , incontri istituzionali, accordi di programma, progetti di investimento.    
19campaniaoggetti

All’origine di tutto c’è il progetto “i Turismi “ che nel 2014  venne promosso da Confindustria,  Federmanager, e Fondirigenti insieme a diverse associazioni industriali del Mezzogiorno. Da allora ecco quattro portali di destinazione (3 per Campania e uno per Basilicata), e mille i soci della associazioni  territoriali  in rappresentanza di oltre 4mila operatori in filiera.

Infine, nel 2019,la Rete si evolvecon la costituzione di una SRL innovativa.

Oggi  i programmi di sviluppo vedono nascere altri 5 portali relativi alle destinazioni Irpinia , Sannio, Ischia, Salento e Borghi dello Ionioche nel giro di un biennio faranno salire a 5mila gli associati e a circa 15 mila gli operatori coinvolti. 
19campaniaasinelli

La nuova società – dice ancora il presidente Michelangelo Lurgi –prende avvio con un capitale sociale di 500mila euro prevedendo di aumentare la capitalizzazione a 1 milione di euro entro il gennaio 2020. La SRL sarà iscritta alla sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle startup innovative.”

In questa cornice, tra splendide opere dell’artigianato tipico già sulla strada dell’arte vera, tra specialità territoriali dalle mozzarelline di bufala alle sfogliatelle salate,ai  brindisi con i nettari-ambasciatori, ecco le voci  che si raccolgono: “…basta dire che il Sud non è capace di progettare, oggi il Sud opera !” , “il  turismo non è spontaneo, richiede un progetto“, “… destinazione Campania è ormai un progetto operativo“,  …siamo nel cuore del Mediterraneo”,“ormai è il Mondo che chiede Italia”. 

Insomma, qui sotto il Duomo, si profilano 14 giornate che lasceranno il segno, scrivendo pagine di politica del turismo tutte a favore del Bel Paese.

Banner 4Winds 700