Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

ROBERTA GULOTTA a #SPOLETOMEETINGARTODI 2.0

QuadriRobyPaola24

Sarà presente a #SpoletoMeetingArTodi 2.0 con ben otto opere in cui spicca l'attento studio delle prospettive, delle forme e dei colori, degli effetti e delle sensazioni, e insieme allo studio la costante ricerca delle dimensioni del tempo, una sorta di costante del suo lavoro attento e appassionato.

Parliamo di Roberta Gulotta, pittrice, scultrice, fotografa di fama internazionale, testimonial dell’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi per il quale ha realizzato lo splendido trofeo “Premio Cinema” assegnato per ben tre volte ad artisti di spicco quali Orso Maria Guerrini, Adelmo Togliani, Umberto Scipione.

expopollution15Roberta Gulotta (www.roberta-gulotta.com) presenta proprio in questi giorni un’opera, "Alla ricerca del tempo perduto" (Tecnica: Tempera acrilica su tela dorata) alla Biennale della Germania di Baden Baden (14-20 marzo 2016), di cui descrive il contenuto e il significato: "Sempre sul Tema della "quarta dimensione", ho deciso di realizzare l'opera "Alla ricerca del tempo perduto". Come già più volte accennato, il Tempo è una dimensione che mi ha sempre affascinata e che cerco ogni volta di raccontare attraverso immagini e simbologie che lo possano in qualche modo raffigurare, cosa assai ardua, in quanto non vi è nulla di più misterioso e sfuggente del tempo stesso.

A Todi Roberta Gulotta esporrà una serie di quadri importanti: Meridiani (2016), tempera acrilica con inserti su tela dorata rotonda, diametro cm. 80; Profondità (2016), tempera acrilica su tela dorata, diametro cm. 80; Particular Context (2015), tempera acrilica su tele asimmetriche dorate (cm. 70 x 135); l'opera ha ottenuto la menzione speciale ai Dioscuri del Quirinale nel mese di gennaio 2016; Pollution (2015), tempera acrilica su tela dorata rotonda, diametro cm. 120; l'opera è stata esposta all'EXPO di Milano nel maggio 2015 alla conferenza stampa di presentazione del volume "Duemila Artisti la Fiera Letteraria 2015"; Tempo che scorri inesorabile (2015), tempera acrilica su tela dorata rotonda, diametro cm. 120; l'opera ha vinto il Premio Spoleto Festival Art 2015 in luglio; Jazz (2015), tempera acrilica su tela dorata rotonda, diametro cm. 120; Ouverture per quartetto d'archi (2015), tempera acrilica su tela dorata, tele asimmetriche; Un Soffio sui Papaveri (2015), tempera acrilica su tela dorata rotonda, diametro cm. 120.

"La mia ricerca del tempo continua, - ci confida Roberta Gulotta - alla scoperta delle dimensioni invisibili, ma anche delle sonorità e percezioni. Nell'opera inedita Profondità, ritornata quasi a uno spirito bambino, ricordo l'incanto nel guardare le giostre che compivano le loro rotazioni fino ad un punto di ritorno che poi in realtà era l'infinito, ma ricordo anche l'incanto nel guardare i funamboli alla ricerca del punto esatto di equilibrio. Un punto impercettibile ma fondamentale per la riuscita del gioco.

Così mi sono detta che in fondo la vita è un giocar di ruote, di movimento, equilibri e dimensioni, talvolta visibili e talvolta percettibili…”.

Nelle foto: in alto Roberta Gulotta con Paola Badetti, che organizza #SpoletoMeetingArTodi 2.0 e tanti altri eventi. A sinistra l'Artista con "Pollution" all'EXPO di Milano.

#SpoletoMeetingArTodi 2.0 a cura di Paola Biadetti,
 Inaugurazione: 12 marzo 2016 ore 16.00
Apertura al pubblico: 12 marzo – 3 aprile 2016

Banner 4Winds 700