Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

banner idee per viaggiare

"SOGNI DI CELLULOIDE" E "CIAK, LA FABBRICA DEI SOGNI" al FIJLKAM

24altavoloeplatea

E' stata inaugurata al Museo degli Sport di Combattimento - Centro Olimpico FIJLKAM, a Ostia (Roma) la mostra Sogni di celluloideche è la dodicesima collettiva d’arte organizzata nel Museo, e resterà aperta fino al 21 luglio.

Hanno fatto gli onori di casa L'Arch. Livio Toschi, consulente storico e artistico della Federazione (Direttore Artistico del Museo degli Sport di Combattimento presso il Centro Olimpico FIJLKAM); Domenico Falcone Presidente FIJLKAM, Vanni Loriga giornalista e scrittore italiano, ex-atleta ed ex-allenatore, docente di atletica leggera e di orienteering, considerato uno dei più quotati esperti di atletica in Italia, l' attore Andrea Rizzoli (Responsabile Area e del Centro di Preparazione Olimpiaca FIJLKAM) che ha recitato il celebre monologo di Al Pacino dal film "Ogni maledetta domenica" (di Oliver Stone, 1999)  15conMarinaCorinhosFijlkam

Ad allietare l'evento l’Art Junior Saxophone Quartet  (diretto dal M° Francesco Ciocca) che ha eseguito le musiche di alcuni celebri film, tra cui l' “Ultimo dei Moicani”, "Il Postino", “Tu si 'na cosa grande per me” tratto dal film di John Turturro “Gigolò per caso” con l'attrice Vanessa Paradis che ne canta anche la canzone, per concludere con una inebriante performance del gruppo alla cornamusa, quest'ultima suonata dal giovane Emanuele Ciocca.

La mostra collettiva è arricchita dalla “personale” Ciak, la fabbrica dei sogni dell’estrosa Artista Roberta Gulotta (www.roberta-gulotta.com), che espone 11 grandi quadri e 3 sculture. Questa è la ventiduesima personale allestita al pianterreno del Museo.

15conTonyallamostraIntriganti i titoli attribuiti dall'Artista ai suoi dipinti suggestivi e coinvolgenti: "Cine-Finachistoscopio", "Ciak", "Ouverture per Quartetto d'Archi", "Cinema Cinema Cinema", "Omaggio a Federico Fellini", "La Fabbrica dei Sogni", "Lanterne Magiche", "Omaggio al Film Metropolis", "La Notte prima degli Esami", "Omaggio al film Dreams/Sogni di Akira Kurosawa", "Una Vita per il Cinema". Arricchiscono la personale di Roberta Gulotta tre sculture di grande effetto: "Premio Cinema", "Trofeo Tolfa Short Film Festival", "La Settima Arte".

Il Museo organizza regolarmente mostre d’arte ed eventi culturali quali convegni, conferenze, incontri e spettacoli: un’attività poliedrica davvero unica nel mondo dello sport. Nella prestigiosa Sala delle Esposizioni al primo piano sono state finora ospitate le opere di 134 artisti, italiani e stranieri, di cui molti affermati a livello internazionale.14ArtistaRobySilviaGirlanda

I 45 artisti selezionati per Sogni di celluloide espongono un centinaio di opere, realizzate con le più varie tecniche espressive e ispirate al cinema in generale (attori, registi, luoghi, scenari, attrezzature, macchinari, e così via) oppure a un film in particolare. Un’emozionante carrellata che fa rivivere grandi pellicole e mitici personaggi: da La dolce vita a La Ciociara, da Spartacus a Il gladiatore, da Fellini a Totò, da Marilyn ad Anna Magnani.

I tre artisti che hanno vinto una copia dell'Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi 2018 sono: Marta Jacoangeli, Vittoria Baldieri, Roberto Bassetto.

E' stata consegnata infine una Medaglia Commemorativa a Maurizio Bruni (ex Direttore della Biblioteca Sportiva Nazionale del CONI), che l'ha ricevuta da Marina Pellicone (vedova del compianto Presidente del Centro Olimpico Matteo Pellicone che porta il suo nome).

Nelle foto di Pasquale Modica, dall'alto: L'apertura ufficiale dell'evento; Roberta Gulotta con l'Artista Marina Corinthos; più sotto a sinistra con Tony Gulotta e a destra con l'Artista Silvia Girlanda

Banner 4Winds 700